Crimine.it - Torna alla home
Torna alla Home
Ultime Notizie Invia un Email
Google  
 iscriviti alla newsletter    

Crimini, Criminalità Quotidiana

Archivio Archivio

Sassi dal cavalcavia:allarme rosso "Forse all'opera c'è un'unica banda"
E' caccia agli autori dei lanci di sassi dai cavalcavia contro le auto in corsa. In città è ormai allarme rosso e gli investigatori sono alla ricerca del gruppo di balordi che agisce nella zona di Pagliarelli mettendo a rischio la vita degli automobilisti. L'ultimo caso, il sesto nell'arco di una settimana, è avvenuto sabato pomeriggio su viale Regione Siciliana, all'altezza di via Ernesto Basile, due giorni dopo il lancio da un ponte di Pagliarelli contro l'Audi di un militare, rimasto leggermente ferito dalle schegge di vetro del aprabrezza andato in frantumi. Sabato un oggetto ha colpito e sfondato il lunotto posteriore di una Fiat Panda guidata da una donna incinta di 35 anni residente all'Uditore e sulla quale viaggiavano anche la madre e il figlio. "Per fortuna non è accaduto nulla n‚ a me n‚ ai miei familiari - ha detto la donna, ancora sotto choc, ai carabinieri -. Ho sentito un botto e ho frenato, cercando di evitare le altre auto. Mi sono girata verso il cavalcavia di via Ernesto Basile, ma non mi è sembrato di vedere nulla di sospetto". I carabinieri, per i quali il nuovo lancio nella zona di Pagliarelli è suonato come una beffa alla luce dei controlli organizzati in zona per acciuffare i responsabili del caso di giovedì, si sono messi al lavoro. Ma stavolta dell'oggetto che ha mandato in frantumi il parabrezza della Panda non è stata trovata traccia. Si ipotizza che possa essersi trattato di una pietra o di un tondino di ferro. La vicinanza tra il ponte di via Ernesto Basile, dove è stato compiuto un sopralluogo per andare alla ricerca di tracce lasciate dai banditi, e quello di Pagliarelli lascia pensare a un collegamento tra i due episodi: potrebbe essere stato lo stesso gruppo a entrare in azione. Secondo gli inquirenti, a sfondare i cristalli dell'Audi e della Fiat potrebbe essere stato un gruppo di ragazzini che abita nella zona. In queste ore gli uomini dell'Arma ma anche i poliziotti stanno compiendo una serie di accertamenti per capirne di più. Gli investigatori stanno compiendo esami sulle multe prese negli ultimi tempi e sui nomi delle persone fermate ai posti di blocco, ma anche accertamenti negli ambienti giovanili per tentare di risalire agli autori del pericolosissimo "gioco" del lancio dei sassi dei cavalcavia. "Non è possibilie presidiare tutti i ponti - affermano gli investigatori - ma intensificheremo ulteriormente i controlli. E' fondamentale, comunque, la collaborazione dei cittadini. Chiunque dovesse notare strani movimenti sui ponti può chiamare immediatamente il 113 o il 112". Di certo, se anche il cavalcavia di via Ernesto Basile fosse stato tenuto sott'osservazione dopo il caso di giovedì, non sarebbe stato difficile individuare gli autori del lancio di sabato pomeriggio. "E' un'emergenza, non si tratta più di casi isolati. Chiediamo ai responsabili delle forze dell'ordine un piano straordinario di controlli - dice Lillo Vizzini di Federconsumatori -. Non si può tollerare che venga messa a rischio la vita dei cittadini" "E' necessario rinforzare la vigilanza nei pressi dei cavalcavia della circonvallazione e, allo stesso tempo, attivare un sistema di videosorveglianza che consenta il monitoraggio delle zone a rischio", propone il vicepresidente vicario del consiglio comunale, Pino Apprendi.


Autore: V.F quotidiano la sicilia


lunedì 27 settembre 2021
BLOG
Grafologia Scientifica
Osservatorio sul bullismo
Consulenti
Consulenze fiscali
Ricerca Consulenti Tecnici
Unione Consulenti
Forze dell'Ordine
Carabinieri
Guardia di Finanza
Polizia di Stato
Vigili Urbani
I miei siti
Lorè Research Group
Marisa Aloia
Psicodiagnosi
Informazioni
ADNKRONOS
ANSA
Quotidiani in edicola
Media & Spettacoli
Eventi
Le televisioni sul web
Musica
Scienze Forensi
Antropologia Forense
Cinema & psicoanalisi
Corso Psicologia Forense
Criminalistica
Editore specializzato
Facoltà di Psicologia Offerte Formative
Grafologia Giudiziaria
Il primo portale di Psicologia
La perizia sul danno
Links Istituzionali
Ordine Nazionale Psicologi
Osservatorio Tribuario
Previdenza per gli psicologi
Psichiatria online
Psicologia e Giustizia
Psicologia giuridica
Psicologia in movimento
Risorse Giuridiche Tutela Ambientale
Scienze Medico Legali
Serial Killer Italiani e Stranieri
Servizi Web
Siti Giuridici
Altalex - News e aggiornamenti
Ass. Italiana Giovani Avvocati
Camere Penali
Codici e leggi consultabili gratuitamente dal web.
Consiglio Nazionale Forense
Enti o Tribunali
I codici in rete
Informazione giuridica
Linea legale
Ministero Grazia e Giustizia
Mondo Giudiziaio
Un portale per il Diritto Penale
Siti Utili
Acronimi
Asta giudiziaria
Comprare su internet
Enciclopedia
Genera COGNOMI
Modulistica pronta
Orario Traghetti
Orario Voli
Pagine Bianche
Ricerca itinerari stradali
Situazione Traffico
Trenitalia
Uno sguardo sul mondo
Strumentazione
Materiale per attività investigativa
Microscopia e lenti
Strumentazione Forense
Utility
Autocertificazione
Calcola il codice Fiscale
Calcola la data di scadenza del tuo incarico
Calcola la rivalutazione monetaria (indice FOI).
Calcolatore danno biologico lesioni micropermanenti
Cerchi un libro?
Cerchi una rivista?
Consultazione dei codici, cerchi un articolo?
Programmi free
Ricerca abi e cab
Verifica la partita iva
web master www.altab.net